Eneliah Elohim

Eneliah Elohim

venerdì 16 dicembre 2016

QUANDO I DUE DIVENTANO UNO - DALLA SAGGEZZA DEGLI ETHOS


Amati fratelli della Terra, noi siamo gli Ethos, vostri fratelli e vi portiamo il nostro saluto ora, in questo Eterno Pensiero del Creatore. Vi è uno spazio oltre lo spazio, una fisica oltre la fisica ed ogni cosa qui si trova nel Pensiero del Creatore. I nostri corpi, si muovono alla velocità luce della decima dimensione, una frequenza che sta tornando a voi, alla vostra Terra. Ogni angolo geometrico è un'idea nel Pensiero e nella Mente del Creatore. In uno di questi "angoli" siamo noi. Tutta la vita che è qui, sta tornando anche sulla Terra. Nel tempo rettilineo, passeranno ancora degli anni, ma tutto è compiuto. Ora vi trovate in questo Stargate che chiamate "blog". Qui vi è uno spazio oltre lo spazio che non potete ne leggere, ne ascoltare. Per entrare e percepire queste frequenze, non basta leggere per capire. Qui vi sono molte porte ed ognuno deve prima aprire quella porta che a se si presenta. Quella è la porta principale di passaggio. Questa pagina è una porta. Se aprite questa porta, vedrete noi, vedrete voi attraverso di noi. Ma prima dovreste vedere voi. Non basta dare una descrizione di ciò che siamo o come siamo  vestiti. Noi siamo innamorati del Creatore che vibra in noi e per questo, portiamo un messaggio. I nostri messaggi, non sono un colore di un vestito. Sono le frequenze, sono l'Amore e la quiete. Attraverso queste noi ci siamo trovati. Poi abbiamo aumentato la forza delle nostre Merkabe, fino a spostarci su altri piani vibrazionali. Nei tempi remoti, siamo stati ospitati sulla Terra, nella parte della Grecia oggi. Abbiamo seminato ed ora, vi vogliamo aiutare a riconnettervi con voi, attraverso quella stessa frequenza della semina, quella è la vostra frequenza naturale. Quella è la frequenza della dodicesima dimensione oggi, per voi. Tutto questo sta tornando sulla Terra.

Noi non siamo Dei, non lo siamo mai stati, nessun fratello è un Dio, siamo abitanti degli Universi, figli dello stesso Creatore. Siamo fratelli e siamo Luce. Ciò siete anche voi. La Luce è il primo attributo Divino del Creatore, che esprime la sua bellezza attraverso lo spirito in voi. La luce è il portale verso quelli che chiamate regni superiori, che vedrete, sono superiori solo nel limite nel quale la mente vi permette di vedere. La mente non vede oltre il suo limite. Lo spirito soltanto raggiunge la Luce oltre il limite della mente. Ricordate di essere spirito. Ricordate che siete respiro, luce in movimento. Ricordate che siete solo chiusi in una scatola che si chiama Tempo, ma che oltre ogni limite sta l'Eterno che vi accoglie. Vi trovate ora su questa "arca" che possiamo anche chiamare "astronave". Per prima cosa, un'astronave non è fisica, ma un raggruppamento energetico molto potente, che crea sulla stessa frequenza. Voi state creando questa astronave. Con la vostra presenza in voi e con la vostra presenza qui, questa è un'astronave. Un "luogo" dove noi ci incontriamo. In questo Sacro Spazio, vi è solamente crescita, evoluzione, formazione in Amore e Luce. Alcuni dei nostri fratelli, anziani saggi, si trovano su Nibiru. Viene chiamato il pianeta degli Dei. Amati fratelli, Su questo spazio Sacro fisico, trovate solo fratelli, non troverete nessun Dio. Non siamo noi che dobbiamo scendere sulla Terra, ma le frequenze che si intrecciano nelle idee del Creatore, fasi che quello che chiamate Cielo, scenda sulla Terra. Voi potete osservare una stella, un pianeta, con gli occhi fisici. Potreste non percepire la presenza dei vostri fratelli. Ciò che è esterno, è mente, è limite.

L'unico posto dove si va oltre il limite, è il cuore, quel organo progettato per espandere la luce e la sua frequenza. Per arrivare li, nel cuore, nel vostro cuore, la strada non è cosi lunga come non lo è per arrivare a noi. La parte difficile è il limite che vi pone la mente. Per quanto vi sembra difficoltoso arrivare qui, nel vostro cuore e nel Cuore del Creatore, sappiate che la parte complicata che voi vedete, non esiste. Quando voi ci vedete come Dei, questa è una parte complicata. Quando invece ci percepite come fratelli, questo è semplice, molto semplice. E' come toccare con le mani fredde, una tazza di te caldo. E' molto semplice. Tutto si riscalda. Il cuore si riscalda ed espande. Ogni respiro che fate, accresce l'espansione. Voi potreste essere qui con minimo 12 respiri. Ma vi sono strade complicate che avete preso. Prima occorre semplificare le esistenze che Ora state creando nelle vostre vite. Quando semplificate qualcosa, qualsiasi cosa che è nella vostra mente, questo nodo si scioglie e le energie della Mente del Creatore, amplificano la Luce e l'espansione in voi, aldilà del velo, aldilà dei limiti, nella libertà. Semplificare è una parola complicata da mettere in pratica. Siate meno seri, meno arrabbiati, meno critici. siate più Voi. Siate voi stessi. Voi siete spirito. La carne si fa spirito. Non siete la vostra carne, ma lo spirito che in essa vive. Quando un corpo non ospita più uno spirito in esso, succede che lo spirito torna nel mare immenso ed Eterno che è il Creatore. Ogni spirito si trova nel Cuore del Creatore. La carne torna ad essere Terra. Allora voi siete Spirito.

Avete una grande opportunità di accogliere in voi, oggi nel tempo che vivete, queste integrazioni energetiche, la carne diventa spirito in questo che chiamate processo di ascensione. Lo spirito è Eterno e la carne diventa spirito. Voi state per ottenere la Vita Eterna, la Vera Vita che in voi oggi sta entrando un po alla volta. Noi siamo la Saggezza, voi siete la Saggezza, un altro attributo Divino che solo la Luce coglie. Ogni Spirito è Divino, è nel Cuore del Creatore. Quando il vostro cuore, palpita nel cuore del Creatore, percepite il battito come frequenza in espansione, questa non sta nella mente e non sta nel corpo fisico. Tutto nel Cuore del Creatore esiste aldilà dei limiti, aldilà dei giudizi. Laddove i due diventano Uno nel Cuore del Creatore, il Trino si compie, si chiama Unione. Prima dell'Unione dei due nel trino, vi è una Comunione nello Spirito, questa non ha nulla a che vedere con le religioni. La comunione è quella frequenza espansiva che unisce il cuore con la mente. Create in voi la comunione e troverete l'Unione. Per creare la comunione, occorre creare Luce aldilà dei giudizi e dei limiti. Per creare Luce occorre riconoscervi come Spirito nel Cuore del Creatore. Per riconoscere ciò che siete, occorre percepire in voi la vita e questa per prima arriva alla vostra coscienza nello spirito, attraverso la Terra. Voi siete abitanti della Terra, ma siete anche figli suoi in quanto attraverso di essa molte volte siete rinati, tornati, per imparare ad accogliere. Posate lo sguardo su di voi e chiedetevi, cosa state accogliendo in voi ora? Le domande ricevono risposta attraverso lo spirito, se sono fate senza giudizio.  Accoglimento ed accettazione sono attributi del Creatore. Ogni attributo Divino è in voi.

Quando i due diventano uno, il trino si compie. Quando un trino si compie, il Creatore ha espresso attraverso un'idea, una frequenza, un suono, una melodia, un dipinto. Questa è l'Unione. Non ha una forma che si può disegnare, ha una forza che può creare gli angoli in una geometria perfetta, ma una geometria in movimento. Il soffio del Creatore si muove, crea, ricrea. Amati fratelli, create nella Luce affinché il Nuovo Cielo e la Nuova Terra, possano accogliere voi e noi in Unione. Noi siamo gli Ethos e vi lasciamo le nostre benedizioni nell'Eterno.





Scopri Ho'Oponopono Mabel Katz Scopri Ho'Oponopono
La via più semplice
Mabel Katz

Compralo su il Giardino dei Libri

Oltre le Porte del Tempo Brian Weiss Oltre le Porte del Tempo
Rivivere le vite passate per guarire la vita presente
Brian Weiss

Compralo su il Giardino dei Libri

Osho Kundalini Meditation Osho Kundalini Meditation
Meditazione Kundalini di Osho
Deuter

Compralo su il Giardino dei Libri

Nessun commento:

Posta un commento